Come evitare il traffico sulla litoranea ionico salentina in estate

La domanda di oggi è di Guido ed è relativa agli spostamenti al mare in Salento in pieno agosto: come faccio a spostarmi? Trovo traffico? Ecco la mia risposta, ma prima vi spiego la foto in apertura. E’ una foto che ho scattato dal cellulare mentre andavo al mio mare, sì: può succedere anche che un gregge di pecore interrompa il tuo viaggio. Sono i ritmi del Salento.

ciao fabio,
ho vistoche sei molto esperto della zona e quindi volevo chiederti alcune dritte.
ad agosto ho intenzione di passare una decina di giorni nel salento vicino a nardò a santa maria al bagno (non ancora prenotato..) […] mi chiedevo però essendo agosto se poi da li riesco a girare o è tutto bloccato (tipo andare a torre lapillo o punta prosciutto o torre san giovanni) … dici che è possibile ..
altrimenti dividerei in due location la vacanza per essere più vicino ma poi ho il problema di trovare 5 giorni e 5 giorni..
insomma si può girare ad agosto? quanto posso impiegare da una città all’altra..
grazie e se hai qualche idea od informazione in più è sembre ben accetta.

Mappa delle zone traffico in agosto

Allora, la situazione è questa: le due settimane centrali di agosto: tutto bloccato! Non voglio scoraggiarvi, ma come dicono i sud sound system: sulla litoranea ncete già casinu (non c’è bisogno di traduzione). Tuttavia, Santa Maria al Bagno è senz’altro un buon punto, perchè si trova nel mezzo tra le due località marine più famose di Gallipoli e Porto Cesareo (dove c’è più caos). Ho fatto uno screenshot da Google Map per indicarvi i punti caldi, immagine precedente: Porto Cesareo, Gallipoli e la costa sabbiosa nei pressi di Torre Vado. Nelle due settimane di agosto queste località sono pienissime di gente locale e di turisti per via delle loro spiagge belle. In quel periodo troverete traffico nelle strade dell’entroterra che portano al mare, traffico scorrevole che aumenterà mano a mano che ci si avvicina alla litoranea. Il primo blocco, solitamente, lo trovate quando vi immettete in litoranea dall’entroterra, qui rischiate di farvi qualche minuto a passo d’uomo sotto il caldo sole d’agosto. Una volta sulla litoranea, viaggerete con andamento lento nella direzione della vostra spiaggia preferita. Ad esempio, domenica scorsa ho trovato coda in ingresso a Torre Lapillo dalla strada di San Pancrazio, la foto successiva l’ho scattata dalla mia macchina mentre ero fermo e ascoltavo la radio. Questo è il quadro della situazione, ma: il traffico si può evitare. Ecco i miei suggerimenti.

1. L’orario è la cosa più importante
L’orario dei vostri spostamenti è importante. Evitate l’orario in cui tutti si muovono per andare in spiaggia (10:00 – 12:00) e l’orario in cui tutti tornano a casa (18:00 – 19:30). Soprattutto, è importante l’orario del ritorno, altrimenti potreste rimanere anche mezz’ora imbottigliati! Siate strategici: o anticipate la partenza, oppure posticipatela e godetevi il tramonto sul mare che sul lato del mare Ionio è fantastico.

2. Anche il giorno della settimana fa la sua parte
Sebbene in agosto ci sia molta gente, tuttavia è ancora importante il giorno della settimana. Da lunedì a venerdì troverete meno traffico rispetto al sabato e alla domenica.

3. E se evitaste l’uso della macchina?
Se potete, andate a mare a piedi o in bici e vi liberate da ogni stress. A mio avviso è meglio farsi 500 metri a piedi che mezz’ora di traffico sotto il sole.

Quando prendere l’auto?
Dovreste prendere l’auto soltanto quando volete spostarvi per conoscere le tante spiagge del luogo. Allora, vale la prima regola precedente: scegliete un orario perfetto per partire e per tornare. Tolte quelle ore generali di caos, durante il resto della giornata è più semplice spostarsi in auto. Se avete da fare degli spostamenti lunghi, il mio suggerimento è quello di prendere in considerazione anche le strade dell’interno che a volte corrono parallele alla litoranea. Facciamo un esempio: voglio andare da Torre Lapillo a Gallipoli. Ho due opzioni: (1) faccio la strada interna; (2) faccio la litoranea. La numero 1 è quella più scorrevole. La numero 2 è quella più bella perchè si vedono i paesaggi bellissimi a picco sul mare di Porto Selvaggio, ma è più lenta. Non si può avere tutto nella vita! A voi la scelta.

Sintetizzo: diciamo che non è il massimo spostarsi di giorno lungo la litoranea nelle due settimane centrali di agosto. La prima settimana di agosto è leggermente meglio. L’ultima ancora meglio. Ma tenete presente che, ormai, la gente arriva sempre di più in Salento ogni anno. In agosto cercate di parcheggiare la macchina per un po’, trovate una soluzione sul mare e andateci a piedi. Vi rilasserete, eviterete di guidare nel traffico. Se proprio non potete fare a meno di guidare, tenete in mente i miei 3 suggerimenti. Siate strategici e andatevene un po’ prima o aspettate il tramonto in riva al mare che è fantastico. Per quanto riguarda l’entroterra non c’è alcun problema di traffico, ad esempio andare a Lecce è tranquillo, così come anche visitare i paesini per vedere la pizzica o mangiare nelle trattorie economiche locali. Buon viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 Commenti su “Come evitare il traffico sulla litoranea ionico salentina in estate

  1. @Guendalina: di certo molto meno rispetto alla settimana calda dal 13 al 20 agosto, quella di Ferragosto. Ma comunque ancora un po’ caotica per quanto riguarda il traffico. Le spiagge direi ancora affollate, sì.

  2. Ciao,
    Secondo voi com’e la situazione nella settimana dal 20 al 27 agosto? Per quello che riguarda il traffico ma soprattutto per l’affollamento delle spiagge?
    Grazie per le informazioni

  3. Ciao Guido, per raggiungere il lido goa da Porto Cesareo, vai in direzione Torre Lapillo. A un certo punto trovi delle indicazioni per la zona di Belvedere che è dove si trov il lido. Seguile, da Porto Cesareo saranno un paio di km. Una volta raggiunta la zona di Belvedere parcheggia la macchina dove trovi posto, credo, se non mi sbaglio, ci siano anche delle indicazioni del lido che si trova vicino all’Hookipa Beach e al Bassamerea, giusto per darti altri nomi che potresti trovare nelle indicazioni stradali e che sono tutti ok per giungere al Goa. A presto e se ti servono altre informazioni, sono qui 😉

  4. grazie per le precise informazioni,
    girerò in macchina il salento tenendole ben presenti.
    ti chiedo una curiosità, sai dirmi dove si trova esattamente il lido goa, per intenderci come raggiungerlo da porto cesareo.
    grazie ancora per l’ottimo lavoro che svolgi su queste “pagine”