Scarica la guida Porto Cesareo – Torre Lapillo, Punta Prosciutto 2011

Vi presento Porto Cesareo – Torre Lapillo, Punta Prosciutto 2011, la prima guida di ThePuglia, la prima guida in assoluto sulla zona di Porto Cesareo & Dintorni. E’ stato un lavoro continuo durante questi ultimi giorni, per riuscire a pubblicarla in tempo per la stagione estiva 2011. Credo sia una buona base di partenza per voi viaggiatori che state per venire a trascorrere le vacanze in quest’angolo tropicale del Salento. La potete scaricare gratuitamente cliccando sul link successivo, è un file pdf di 3mb circa, 30 pagine.

Clicca qui per scaricare la guida in pdf

Suggerimento: cliccate sul link con il taso destro, quindi selezionate “Salva destinazione con nome” e salvate il file sul vostro desktop.

Ho pensato e realizzato la guida sulla base delle vostre richieste, per questioni temporali non ho potuto inserire informazioni prezione su alcuni argomenti, consideriamola come la prima versione sulla quale lavorare affinchè sia completa per l’edizione 2012. In guida troverete questo:

1. Destinazione Salento | Una mia brevissima introduzione sul Salento, sul barocco leccese, la campagna salentina e il mare, con la localizzazione di dove si trova Porto Cesareo. 2. Mappa delle spiagge | Ho segnalato le 6 spiagge di Porto Cesareo, passando per quelle di Torre Lapillo e Punta Prosciutto. Sono indicate in una mappa, spero sia di facile comprensione. Mi prometto di migliorare tantissimo questa sezione in futuro!

3. Consigli di viaggio
Troverete consigli sul clima della zona, quando partire, come arrivare via aereo, treno, auto e bus, costi del soggiorno. Ho anche segnalato alcuni libri e film da leggere e vedere per capire meglio il Salento in generale, i giornali e le televisioni che noi locali leggiamo e vediamo e anche alcuni siti internet da consultare.

4. Storia | Un po’ di storia della località, dall’età Messapica fino ai nostri giorni. 5. Ambiente | Vi porto a conoscenza di due aree protette di Porto Cesareo: la riserva naturale Palude del Conte e Duna Costiera e l’AMP – Area Marina Protetta, con tutte le loro caratteristiche.

6. Spiagge & Stabilimenti balneari
Qui viene il bello: vado nel dettaglio delle sei spiagge di Porto Cesareo (Spiaggia delle Dune; Calette di Torre Chianca; Baia di Torre Lapillo; Caletta di Torre Castiglione; Spiaggia Padula Fede; Spiaggia di Punta Prosciutto). Segnalo anche alcuni stabilimenti balnerari.

7. Nei dintorni: Porto Selvaggio | Vi suggerisco soltanto una località da visitare nei dintorni: il meraviglioso Porto Selvaggio, andateci! Ne suggerisco soltanto una per non disperdervi tra mille informazioni. Ho voluto suggerire una località meno famosa rispetto a Lecce, Otranto e Gallipoli, così ne conoscete una in più. 8. Dieci cose da fare in Salento | Qui segnalo le 10 cose da fare in Salento, elenco del tutto personale. Alcune di esse riguardano l’enogastronomia, altre la musica e altre alcune località da visitare per forza. E’ un elenco che ho scritto alcuni mesi fa per Spray Magazine, una free press catanese diretta da due amiche mie.

Inoltre, in guida sono presenti 5 box di approfondimento su questi temi: il Salento come buen retiro, le pescherie di Porto Cesareo, il dialetto salentino, windsurf & kitsurf a Porto Cesareo, le spiagge family & baby, cioè per le famiglie con bimbi. E’ una guida che contiene numerosi link che potete linkare direttamente dal file pdf, ottimizzata anche per una corretta visualizzazione su iPad e altri tablet e sui cellulari come iPhone, Galaxy, … Se avete dei suggerimenti da fare, scrivete nei commenti. Soprattutto scrivete le informazioni che volete avere e che io ho omesso o non ho fatto in tempo a inserire, così l’anno prossimo la completiamo del tutto 🙂

PS: Potete visualizzare la guida anche su Issuu, SlideShare e Scribd se volete leggerla direttamente online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

22 Commenti su “Scarica la guida Porto Cesareo – Torre Lapillo, Punta Prosciutto 2011

  1. BRAVO, BRAVO e BRAVO. Un’ottima Recensione/Guida, succinta, chiara, e compendiosa. Mi hai messo cosi’ voglia di visitare il Tuo Salento che ho appena finito di prenotare per fine agosto.
    Grazie da Fernando (Lanciano)

  2. Ciao Angela, io personalmente sceglierei da Porto Cesareo A Santa Caterina, Porto Selvaggio, … mi piace tantissimo! Poi è bella anche quella dell’Isola dei Conigli!

  3. …in effetti vorrei chiederti un consiglio: mi piacerebbe fare un’escursione in barca; nel sito ho trovato due proposte. La prima è organizzata da “vie del mediterraneo” dalla baia S.Isidoro a Torre Chianca, Isola conigli e Strea di 3 ore circa, l’altra da Porto Cesareo a S.Caterina, Portoselvaggio e Torre Uluzzo, ca 4 ore.
    La seconda organizzata da “Amaresalento”: Isola conigli, sito archeologico colonne romane (snorkeling), isola della Malva, tour delle torri saracene (Torre Chianca e Lapillo).
    Tu, conoscendo piuttosto bene questi luoghi, quale indicheresti? Grazie per la tua disponibiltà :)))

  4. …davvero COMPLIMENTI!!! Verrò in vacanza a Porto Cesareo tra qualche giorno, tutti ne parlano benissimo e leggendo la tua Guida (G maiuscola) non vedo l’ora di partire!!! Sono amante del mare e del buon vino e devo dire che i tuoi suggerimenti saranno sicuramente preziosi, grazie. Angela

  5. Ciao Andrea, quest’anno purtroppo ho fatto male i calcoli temporali. Causa tantissime richieste e lavoro, non sarò in grado di aggiornare la guida di Porto Cesareo & Dintorni. Per cui: se ne parla per l’anno prossimo. In ogni caso, se ti servono informazioni puoi sfogliare il blog alla ricerca di quello che ti serve e anche chiedermi direttamente. A presto e buone vacanze in Salento!!

  6. Ciao Fabio, dalla prossima settimana sarò ad Otranto per 15 giorni, ma saranno obbligatorie delle lunghe incursioni anche sul versante della tua guida. La versione scaricabile mi ha dato già molti spunti, ma ho qualche possibilità di fare in tempo ad avere anche la nuova versione aggiornata? 🙂

  7. Grazie Sabrina, tra qualche settimana pubblico la versione 2012, aggiornata con luoghi in cui dormire, masserie, agriturismi, hotel, b&b, lidi balneari e molto altro! Ti aspetto nuovamente sul blog 😉

  8. Ciao Fabio! sono qui per farti i miei complimenti per l’iniziativa da te intrapresa, continua così…
    Ti invierò delle foto per chiederti in che luogo sono state scattate.
    Buon lavoro e a presto
    Franco

  9. Ciao Antonio, crepi il lupo! La guida sarà sicuramente ampliata l’anno prossimo. Oltre a trattare nel dettaglio le informazioni già presenti adesso, introdurrò la parte culinaria enogastronomica con ristoranti, trattorie, pescherie, … e la sezione con gli appuntamenti di Porto Cesareo e dintorni: feste, sagre, … Ho tutta un’invernata per pensarci su e se avete dei commenti e suggerimenti voi stessi, sono a disposizione. Grazie ancora e a presto, Fabio.

  10. Davvero i miei complimenti per la tua iniziativa.
    Per caso ho visitato il tuo blog e lo trovo molto utile, anche se ancora “giovane”.

    La guida su Porto Cesareo è preziosissima e spero che sarà a breve ampliata.

  11. Ciao Mattia, a quanto ne so non dovrebbero esserci collegamenti pubblici notturni tra Torre San Giovanni e Gallipoli, per cui: devi andare in macchina. E senz’altro: trovare un parcheggio può essere un’impresa, ma se lascia la macchina un po’ più lontana lo trovi subito e ti fai due passi a piedi. Per quanto riguarda la tua guida: volentieri, la aspetto in email 😉 Buone Vacanze!

  12. Ciao fabio,
    sono capitato quasi per caso nel tuo blog ma adesso sono ormai 2 ore che ci sono dentro e leggo tutti i tuoi consigli fantastici perchè semplici e genuini.
    Nella guida ho visto un’informazione che non riesco a trovare in internet. Io con la mia ragazza e un’altra coppia saremmo alloggiati a torre San Giovanni la prossima settimana e mi è stato detto che è impossibile la sera parcheggiare a Gallipoli. Ti chiedo, c’è un servizio navetta notturno?
    Grazie
    in bocca al lupo per tutto,
    Mattia
    PS: anch’io ho fatto una piccola guida (fa ridere confronto la tua!!)visitando diversi siti, se vuoi te l’invio così mi sentirò un piccolo collaboratore di questo grande blog.

  13. Ciao Daniele! Ho letto tutto il commento con il tuo accento 🙂 Comunque, lo davo per appurato che tu casa es mi casa, non c’era bisogno di metterlo per iscritto! Fammi sapere se ti servono altre info, ok? PS: ti ho inviato anche una email ieri. A presto, Fabio.

  14. ciao fabio,
    la guida è curatissima e mi ha dato uno spunto molto interessante per organizzare quel viaggetto che sto programmando insieme ai miei onorevolissimi genitori(leggi con leggero accento siciliano).
    scherzi a parte,anche il blog è molto interessante:la parte sugli zubbi(mia specialità salentina preferita in assoluto)è illuminante e proverò presto la ricetta.
    quando vuoi venire da queste parti a gustare una granita o a farti semplicemente un bagno a mare,mi casa es tu casa!
    ciao the puglia!

    Daniele e relativo Clan Bennardo.

  15. Ciao Giuseppe, infatti, la parte gastronomica manca del tutto, è vero. E’ in programma per l’anno prossimo, quest’anno non ce l’ho fatta a inserire delle indicazioni valide, ci devo pensare su e riflettere per bene prima di segnalare un ristorante o una trattoria della zona di Porto Cesareo e dintorni. L’anno prossimo ho in mente di inserire quanto segue:
    – Ristoranti, trattorie
    – Gelaterie migliori
    – Bar & Cafè per aperitivi, drink, …
    – Pescherie
    Inoltre, introdurrò anche alcune ricette tipiche della tradizione locale. In ogni caso, se ti serve qualche suggerimento sulla zona, chiedi pure, a disposizone 😉 Grazie per il tuo commento!

  16. Buonasera sono un appassionato del meraviglioso Salento e non posso che complimentarmi per l’ottima guida che ha realizzato;tuttavia mi sarei aspettato anche qualche suggerimento sull’ottima cultura gastronomica del salento e perchè no… anche qualche suggerimento dove apprezzare la cucina tipica locale con semplicità, tralasciando le solite guide gastronomiche istituzionali!!
    Ci conto per qualche suggerimento!!
    Ci sarò anche quest’anno e prenderò spunti dalla guida. Grazie