Alcune mostre che vi suggerisco per questa estate 2011

Visto che parlo sempre di spiagge, mare, enogastronomia ed eventi, oggi faccio una piccola deviazione artistica e vi suggerisco alcune mostre che potete vedere in questi giorni in Salento. Se capitate in zona, andate a visitare Salvador Dalì al Castello Aragonese di Otranto, una bella mostra fotografica in b/n nel Convento dei Domenicani di Muro Lecce e un’altra mostra di foto/dipinti di una mia amica al Falsopepe di Massafra.

1. IL GENIO DI SALVADOR DALI’ (fino al 25 settembre)
Fino al 25 settembre (ingresso 6/4 euro), il Castello Aragonese di Otranto ospita Il genio di Salvador Dalì. La mostra accoglie sei sculture originali in bronzo, tra le quali Elefante cosmico (di grandi dimensioni – h 120 x 90 x 350 cm), e una selezione di cinquantaquattro litografie originali, che spaziano nel mondo del surreale per illustrare temi e testi letterari e che ancora una volta testimoniano la grande capacità grafica del maestro spagnolo. Dal clima gotico travasato in surrealismo bianco/nero del “Castello di Otranto”, ai colori pallidi delle “Fiabe Giapponesi”, al vuoto di colore della carta lasciata nuda in “Tristano e Isotta”, al nero e oro glitterato degli “Amours Jaunes”, Dalì precipita con la sua gamma espressiva multiforme nel vero Castello Aragonese di Otranto.
Orari: maggio 10-13 / 15-19; giugno e settembre 10-13 / 15-22; luglio e agosto 10-24. Aperto tutti i giorni.
Ingresso: intero 6,00 euro; ridotto 4,00 euro (6-14 anni, oltre 65 anni, scolaresche, diversamente abili e relativi accompagnatori, gruppi superiori a 20 unità, convenzioni attive).
Visita guidata individuale alla mostra + castello a orari prestabiliti (in italiano): • tutti i giorni luglio e agosto ore 17:00 – 18:00 – 19:00; 2,00 euro + ticket d’ingresso
Visita guidata di gruppo su prenotazione (in italiano, inglese o francese) • solo mostra: gruppi 80,00 euro + ticket d’ingresso; scuole 60,00 euro + ticket d’ingresso • mostra + castello: gruppi 100,00 euro + ticket d’ingresso; scuole 80,00 euro + ticket d’ingresso
Info e prenotazioni: Tel. 199.151.123* *Costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia: 10 centesimi al minuto IVA inclusa senza scatto alla risposta, tutti i giorni, 24/24 h. Per chiamate originate da altro operatore i prezzi sono indicati dal servizio clienti dell’operatore utilizzato. E-mail: infoline@sistemamuseo.it

LEGGI ANCHE:  Un castello da visitare a Lecce: Castello Carlo V

2. THE DARKROOM PROJECT (13 – 14 – 15 agosto 2011)

Convento dei Domenicani di Muro Leccese (LE). The Darkroom Project è un’iniziativa dedicata alla stampa del negativo in camera oscura che mira a condurre oltre la semplice visione della stampa con lo stampatore. The Darkroom Project è un’iniziativa unica nel suo genere, un’occasione di incontro e di confronto tra gli appassionati, gli amanti, i professionisti del mondo della camera oscura e anche di chi è tanto folle da restare chiuso la notte nel bagno di casa, tra i miasmi dell’idrochinone e dell’iposolfito, alla ricerca della stampa considerata perfetta. La Rassegna si svolgerà dal 13 al 15 agosto 2011, nella cornice del Convento di Muro Leccese, con il patrocinio dell’Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia. Una camera oscura sarà allestita nelle stanze del Convento e verrà data la possibilità ai visitatori di conoscere la magia del processo di stampa dai propri negativi guidati dallo staff di Darkroom Project. Nel corso delle tre serate sarà portata in scena “Camera Chiara” la performance di Piero Marsili Libelli. The Darkroom Project nasce da un’idea di Luciano Corvaglia ed è realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale Wide shut Photography.

STRATIFICAZIONI (dall’11 al 28 agosto)

E’ una mostra di una mia amica: Antonella Bufano, in Piazzetta SS. Medici a Massafra (TA). Stratificazioni è un viaggio attraverso le Mani di Calce depositate sui muri, i frammenti di ricordi, di voci, di volti e di gesti di un passato infantile denso di emozioni ancora vive nella psiche. Un percorso nei vicoli, arterie pulsanti fra il tessuto tufaceo. Foto. Antonella Bufano. Parole: Giancarla Tisselli. Dipinti: Franco Tinelli. Foto e dipinti sono esposti presso il Falsopepe dall’11 al 28 agosto. Una buona occasione per scoprire Massafra anche, sulla quale potete leggere gli appunti di viaggio della stessa Antonella cliccando qui. Il sito di Antonella è questo: www.azadimfoto.it.

LEGGI ANCHE:  Breve storia per conoscere Porto Cesareo in Salento

Se avete da suggerire altri eventi, a voi i commenti.

Puglia Case Vacanze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *