Spiagge belle del Salento a Otranto: i Laghi Alimini

spiaggia-laghi-alimini-otranto-salento

C’è un posto da vedere in Salento che unisce spiagge, laghi e boschi. Si chiama la spiaggia degli Alimini o semplicemente Alimini, una bellissima spiaggia che si trova a nord della spiaggia di Baia dei Turchi a Otranto. Una delle spiagge che vi suggerisco durante le vostre vacanze in Salento.

Gli Alimini sono due laghetti a ridosso del mare Adriatico nei pressi di Otranto: l’Alimini Grande a nord e l’Alimini Piccolo a sud, quest’ultimo chiamato anche Fontanelle. I due laghi sono uniti tra di loro dal canale Lu Strittu e sono anche uniti al mare da un canale tramite l’Alimini Grande. L’acqua dei laghi è salata, sopratutto quella dell’Alimini Grande che è unito direttamente al mare, ma sono anche ricchi di sorgenti di acqua dolce, le più importanti delle quali sono quelle di Zudrea e del Rio Grande. Sono laghi poco profondi, circondati da una vegetazione ricchissima composta da macchia mediterranea e pinete. La zona è molto importante dal punto di vista naturalistico perchè è una riserva in cui fanno uno stop moltissime specie di uccelli migratori come la cicogna bianca, il fenicottero, le gru, le oche selvatiche, i cigni e molti altri.

La zona è molto importante anche per la sua spiaggia, più di cinque chilometri di sabbia bianca e fine con alle spalle un cordone dunale con macchia mediterranea in cui crescono il mirto, l’alloro e il ginepro. Immediatamente dietro le dune c’è la pineta che divide la spiaggia e il mare dai due laghi sul retro. Per raggiungere la spiaggia, bisogna lasciare l’auto in appositi parcheggi lungo la litoranea SP366 e continuare a piedi lungo dei sentieri in mezzo alla pineta. La spiaggia è stretta, come la gran parte delle spiagge del Salento: qui trovate sia stabilimenti attrezzati, sopratutto nella parte subito a nord della Baia dei Turchi, sia spiaggia libera più a nord fino alla Torre Fiumicelli e oltre anche. La spiaggia di sabbia si interrompe poco prima di Conca Specchiulla, mentre la pineta prosegue fino a Sant’Andrea, dove ci sono i bellissimi faraglioni nel mare. Per darvi un altro riferimento della zona, qui si trova l’area di Frassanito e i paesi nell’entroterra più vicini alla spiaggia sono Cannole, Borgagne, Serrano e Carpignano Salentino. In questa zona sono presenti numerosi campeggi, villaggi, agriturismo e case vacanze e villette in affitto per chi volesse alloggiare immediatamente a ridosso degli Alimini. Altrimenti, potete considerare un soggiorno direttamente a Otranto dalla quale vi potete muovere facilmente via auto lungo le spiagge dei dintorni. Vi suggerisco di leggere questo mio post: 3 cose da vedere assolutamente a Otranto

Curiosità da sapere sui Laghi Alimini
1) Attorno ai laghi cresce una vegetazione fitta nella quale c’è anche una pianta carnivora, l’erba vescica! E’ dotata di pettini piccolissimi che appena sono toccati dagli insetti aprono le vesciche e gli inghiottono (se qualcuno ne sa qualcosa in più ce lo scriva nei commenti per confermare questa notizia).
2) Nei pressi della spiaggia c’è il relitto della nave Dimitros, una nave greca carica di cereali che si incagliò nelle secche degli Alimini il 19 dicembre del 1978. Si trova di fronte lo stabilimento balneare I Due Mori.
3) Della spiaggia degli Alimini fa parte anche la Baia dei Turchi. La storia vuole che proprio qui sbarcarono i pirati turchi che assediarono poi la vicina Otranto del XV secolo.

Foto: Francesco Campanale, seguitelo sul suo Flickr cliccando qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *