Torre Lapillo in Salento, tutto quello che devi sapere

La guida definitiva a una delle spiagge più belle della Puglia

Se state leggendo questo articolo, vuol dire che siete interessati a conoscere meglio Torre Lapillo, una delle località di mare più famose del Salento. In questo articolo vi spiego tutto, ma proprio tutto, quello che c’è da sapere su Torre Lapillo. Ho raccolto tutte le informazioni che già avevo pubblicato sul blog e ho inserito altre informazioni per completare la guida definitiva a Torre Lapillo: dalla sua localizzazione sulla mappa alle spiagge, dalla descrizione del paese ai servizi offerti, dalle possibilità di alloggio a dove parcheggiare l’auto fino a dove mangiare, cosa fare la sera e cosa visitare nei dintorni. Inoltre: se avete qualcosa da chiedere che qui mi è sfuggito, chiedetela pure nei commenti! Vi risponderò quanto prima e sarà un piacere integrare l’articolo per renderlo quanto più completo possibile. Ecco cosa andrete a scoprire su Torre Lapillo continuando a leggere di seguito.

L’atollo del Salento? L’Isola dei Conigli

Vi siete mai chiesti se il Salento ha delle isole? Ci sono, sì. La più bella, secondo me, è l’Isola dei Conigli a Porto Cesareo. Vi suggerisco una visita su di essa per liberarvi completamente da tutti i pensieri del nostro mondo! L’isola propriamente si chiama Isola Grande perchè è la più grande di un insieme di isolotti che si stagliano di fronte al mare di Porto Cesareo. Tuttavia, è conosciuta meglio come Isola dei Conigli. Vi spiego perchè si chiama così e che cosa potete / dovete fare sul nostro …atollo.

Il mio prossimo ebook: guida Porto Cesareo 2012

A stagione estiva conclusa si fanno i bilanci e io ve ne condivido uno: quello sul mio primo ebook scritto su ThePuglia, la guida di Porto Cesareo – Torre Lapillo, Punta Prosciutto 2011. L’ebook è una guida turistica sulla destinazione del Salento con una serie di contenuti che vanno dalla segnalazione delle spiagge ai consigli di viaggio prima di partire e mentre si è al mare. E’ stata la prima edizione, buona per certi versi, carente per altri. Ho ricevuto diversi suggerimenti via email o tra i commenti, suggerimenti che terrò in considerazione senz’altro per la prossima edizione 2012 che sto progettando e che sarà pronta per i primi mesi dell’anno prossimo.

Dati sull’ebook Porto Cesareo 2011
Prima di svelarvi alcuni rumors sul piano dell’opera della prossima edizione, vediamo come è andato l’ebook del 2011. I dati che presento sono relativi al periodo che va dal 23 giugno 2011 (data della pubblicazione) al 31 ottobre 2011, quindi poco più di quattro mesi. L’articolo in cui ho segnalato l’ebook è stato letto 2.792 volte e il pdf della guida è stato scaricato 1.132 volte direttamente da questo blog. Questo per quanto riguarda la spazio online di ThePuglia. Vediamo adesso gli altri siti internet in cui ho pubblicato l’ebook. Su Issuu l’ebook è stato visualizzato 4.011 volte, su SlideShare 709 volte e su Scribd altre 482 volte. Per chi non lo sapesse, questi sono siti internet in cui pubblicare e condividere documenti o presentazioni. Faccio un sunto:

(a) Visualizzazioni sul blog: 2.792
(b) Download diretto dal blog: 1.132
(c) Visualizzazioni Issuu: 4.011
(d) Visualizzazioni SlideShare: 709
(e) Visualizzazioni Scribd: 482

E’ impossibile per me capire esattamente il numero di visualizzazioni, tuttavia posso fare delle previsioni. Nel caso in cui le visualizzazioni sul blog abbiano portato ai tre siti di pubblicazione in cui è presente l’ebook, abbiamo 5.202 visualizzazioni (c + d + e). Mentre, nel caso in cui siano tutti visitatori unici, abbiamo 7.994 visualizzazioni (a + c + d + e). Quindi, l’ebook è stato visualizzato dalle 5.000 alle 8.000 volte, probabilmente la verità sta nel mezzo. Grazie a voi abbiamo raggiunto questi numeri, il che mi porta ad impegnarmi ancora di più per la prossima edizione 2012 che avrà diverse novità.

Guida Porto Cesareo 2012
Nella prima edizione 2011 non ho trattato volutamente alcuni argomenti per problemi di tempo. Quest’anno parto già da una buona base, per cui potrò integrare nuovi contenuti oltre ad ottimizzare quelli già presenti. Come mi ha detto Giuseppe in questo commento, “mi sarei aspettato anche qualche suggerimento sull’ottima cultura gastronomica del salento e perchè no… anche qualche suggerimento dove apprezzare la cucina tipica locale con semplicità“. Il lato gastronomico non lo avevo inserito perchè richiedeva un po’ di tempo in più, nell’edizione 2012 inserirò pertanto la sezione gastronomica con (a) i luoghi dove mangiare a Porto Cesareo e Torre Lapillo, (b) i luoghi dove mangiare nei dintorni, (c) un paio di aziende vinicole dove degustare dei buoni vini a base Negroamaro e Primitivo e (d) una dozzina di ricette tipiche locali così le potete fare anche quando tornate a casa vostra dalle vacanze. Dalle conversazioni telefoniche e dagli incontri reali di questa estate con tutti voi, inoltre, ho recepito altre vostre esigenze e feedback che voglio sviluppare in guida. Ad esempio, voglio introdurre una mappa dettagliata della zona e su di essa lavorarci per segnalare le cose che io reputo interessanti. Inserirò anche un elenco con tutti i numeri utili (farmacia, pronto soccorso, vigili urbani, …). Segnalerò per bene tutti gli stabilimenti balneari della zona oltre che i luoghi dove dormire (dagli hotel ai B&B, dai villaggi ai camping, … fino alle mie case vacanze e ville). Infine, vi suggerirò degli itinerari di un giorno o mezza giornata in Salento qualora vogliate scoprire anche altri posti oltre le spiagge di Porto Cesareo. Last but not least, voglio dare una veste grafica più bella all’ebook e su questo si sta già lavorando. Che ne pensate? Se avete dei suggerimenti ditemi tutto, sarà prezioso per me e per tutte le migliaia di lettori che arriveranno!

Scarica la guida Porto Cesareo – Torre Lapillo, Punta Prosciutto 2011

Vi presento Porto Cesareo – Torre Lapillo, Punta Prosciutto 2011, la prima guida di ThePuglia, la prima guida in assoluto sulla zona di Porto Cesareo & Dintorni. E’ stato un lavoro continuo durante questi ultimi giorni, per riuscire a pubblicarla in tempo per la stagione estiva 2011. Credo sia una buona base di partenza per voi viaggiatori che state per venire a trascorrere le vacanze in quest’angolo tropicale del Salento. La potete scaricare gratuitamente cliccando sul link successivo, è un file pdf di 3mb circa, 30 pagine.

A Porto Cesareo, la Chiesa della Madonna del Perpetuo Soccorso

A Porto Cesareo, sulla costa del Salento che si affaccia sul Mar Ionio, si può fare il bagno su spiagge bellissime, tra le più belle del Salento, che andrò a fotografare nelle prossime settimane per farvele vedere. Ma come è questa cittadina? Che cosa c’è da vedere? La Chiesa della Madonna del Perpetuo Soccorso, ad esempio.